Proprietà MECCANICHE

SOSTENIBILITA'

Proprietà meccaniche

Legno è un materiale composito

Le proprietà meccaniche del legno, a parità di contenuto di umidità, sono funzione della densità. Il modulo elastico varia tra i 9 e 15.5 MPa per i legni duri, mentre per i dolci è in genere compreso tra 7 e 14 MPa.

La resistenza a trazione del legno lungo la direzione delle fibre è dell’ordine dei 100-120 MPa, ed è tra 10 e 20 volte superiore a quella lungo la direzione ad esse perpendicolare.

In generale, inoltre, la resistenza a trazione è due-tre volte superiore a quella a compressione.

La presenza di nodi può alterare le prestazioni meccaniche del legno, così come può diminuire la tenacità. Se sollecitato lungo le fibre, il legno presenta una buona tenacità a frattura, comparabile con quella dei compositi rinforzati con fibre, per effetto della somma di due contributi. Il primo è dovuto alla notevole superficie della frattura che si genera, che richiede pertanto un notevole quantitativo di energia per la propagazione. Il secondo e più importante contributo è l’insorgere del meccanismo di pull-out delle fibre rotte: sfilare le fibre di cellulosa dalla matrice polimerica comporta un notevole dispendio energetico.

HOME > LEGNO > PROPRIETA’