RICERCA

COLORE

Cura sensoriale ed estetica del legno

Pigmenti, coloranti e additivi: cuore pulsante nella protezione e finitura del legno

 

I coloranti sono sostanze organiche solubili e subiscono un processo di applicazione che, almeno temporaneamente, modifica la struttura cristallina. I pigmenti sono solidi organici o inorganici particolati colorati che di solito sono insolubili e dispersi in veicoli o substrati per l’applicazione. I pigmenti mantengono una struttura cristallina o particellare lungo tutto il processo di colorazione.

> PIGMENTI

I coloranti sono delle sostanze che contengono dei gruppi chimici (cromofori) che impartiscono il colore e dei gruppi chimici (auxcromo) che conferiscono alla molecola la proprietà di tingere, attraverso la formazione di legami con il substrato, e rendono il colorante solubile.

> COLORANTI

La profondità di penetrazione della radiazione solare all’interno del legno varia dai 30 mm per la luce visibile ai 600 mm per i raggi UV, e nel percorso incontra diverse sostanze che interagiscono con la radiazione, che con il tempo provoca degradazione.

> SUNCARE

Una pulizia efficace è necessaria per ottenere una manutenzione professionale di una superficie naturale porosa, al fine di consentire una profonda penetrazione del liquido di ripristino.

> TENSIOATTIVI

Le superfici verticali grigie, macchiate e deteriorate, che non richiedono una specifica resistenza all’abrasione, possono essere recuperate in modo molto intelligente. RINOVA può ottenere un effetto di mascheramento e una grande adesione anche superfici difficili evitando pesanti fasi di lavaggio o levigatura.

> RINOAVA

The development of new materials and formulations involves different disciplines that, by integrating with each other, allows a holistic approach to problems and therefore a special solution to particular problems, All this is offered by nanotechnologies, a new approach to the chemistry of materials, with which to re-design current products and look for new ones.

> ADDITIVI NANOSTRUTTURATI

HOME > MATERIA > RICERCA > PIGMENTI

Colorare, toccare e assaporare il legno

Il valore di un oggetto in legno è determinato non dal risultato ma dal punto di partenza del processo creativo. La finitura sensoriale ed estetica ha il sapore di una scoperta, l’interesse per materiali e forme non è solo funzionale, ma parte da un elemento essenziale interiore.

….

Il valore simbolico che noi tutti diamo ai colori è inconscio. Le sensazioni che ci danno i “colori caldi” e “colori freddi” sono nati nella notte dei tempi, prima del linguaggio, e hanno per noi un valore universale e presente nell’inconscio collettivo.

> COLORE

L’esperienza ha un importante effetto costruttivo: può creare, rafforzare o indebolire sinapsi e circuiti nervosi, incidendo profondamente sulla generazione e la rigenerazione delle reti neuronali che, a loro volta, strutturano individualità, scelte e gusti.

> BORMAWACHS LEGNO CRUDO

Riscoprire la natura come origine di tutto quanto ci circonda, compreso lo
sviluppo tecnologico è il primo passo per recuperare lo spazio perduto, la
diversità e la molteplicità degli stimoli necessari per rigenerare i sensi, e
di conseguenza emozioni e pensieri.

> BORMAWACHS ALCHEMIA

Nessuna forza terrestre somiglia all’uomo come l’albero: nato dalla terra e proteso al cielo, ogni albero, come ogni uomo, è almeno per la metà “invisibile”. Siamo “radicati” sia in alto che in basso, affondiamo come radici i nostri rami nell’etere, congiungendo così il mondo luminoso della coscienza a quello oscuro e sotterraneo dell’inconscio.

Come l’albero ha la parte più vitale nascosta nelle viscere della terra, anche l’uomo ha in una sua viva e segreta caverna la sorgente a cui attingere la sua potenza, il fuoco nascosto che lo tormenta e gli dà vita, la sua anima spirituale.
E’ forse questo il motivo per cui molti di noi utilizzano ancora l’antico termine latino essentia/essenza per classificare le specie legnose?

> ESSENZE

HOME > MATERIA > RICERCA > COLORE